Turismo Atiende turismoatiende@sernatur.cl
 +56 2 27318337    +56 9 9458 0453
Bassa stagione! Vantaggi di viaggiare in Cile in autunno e in inverno 

Bassa stagione! Vantaggi di viaggiare in Cile in autunno e in inverno 

Da:: Gabriela Salina - 9 Marzo, 2022

Molti viaggiatori preferiscono approfittare della bassa stagione, un’alternativa con offerte variegate per chi visita il Cile.

Da marzo a novembre è considerata la bassa stagione in Cile, periodo che include l’autunno, l’inverno e la primavera. Viaggiare in queste date renderà il tuo passaggio per il territorio cileno un’esperienza unica ed economica.

Durante la bassa stagione, i biglietti sono generalmente più economici e i pacchetti turistici possono essere acquistati a un prezzo inferiore, poiché la domanda diminuisce.

 huilo-huilo
Riserva Biologica Huilo Huilo

Un altro notevole vantaggio è che ci sono meno turisti nelle destinazioni, così puoi goderti i luoghi che visiti con più calma.

Se ne hai l’opportunità, fare una “pausa” dal tuo lavoro a metà anno è completamente rigenerante. Noterai come l’anno sembra accorciarsi, quindi è psicologicamente molto ristoratore viaggiare in questo periodo.

E infine, gli alloggi calano di prezzo. Poiché l’alta stagione è finita, avrai risparmi anche nel settore ricettivo.

Sci e sorgenti termali

Da giugno a ottobre puoi visitare diversi centri sciistici a Santiago, la capitale del Cile. Valle Nevado, La Parva, Farellones o El Colorado sono alcuni di quelli che si possono trovare ai piedi della catena montuosa delle Ande.

Sebbene ci siano periodi di alta stagione, come i week-end, le vacanze invernali o le feste nazionali, è sempre un’opzione visitarli e godersi la neve alla fine dell’autunno e per tutto l’inverno dell’emisfero australe.

Più a sud, lo sci può essere praticato anche nelle zone di Malalcahuello e Corralco, 700 km a sud di Santiago e situate a 100 km dalla città di Temuco, località che sono diventate una meta di tendenza per trascorrere l’inverno in Cile. Ci sono sorgenti termali, cascate, parchi nazionali e nel centro sciistico, tanta neve! Cosa si può volere di più?

Corralco

In autunno e primavera ci sono anche escursioni e sentieri che si possono intraprendere attraverso la Riserva Nazionale delle Araucarie o attraverso i fiumi circostanti.

La parte migliore? Dista solo 2 ore di macchina dall’aeroporto di Temuco verso la catena montuosa e la sua cittadina è piccola ma è nota per essere una zona di sorgenti termali e relax. Lo adorerai!

Eterna Primavera

Un’altra meta ideale da visitare in bassa stagione in Cile è nel nord del paese, la città di Iquique e i suoi dintorni. Perché ha un clima piacevole tutto l’anno, è conosciuto come il luogo della “eterna primavera”.

IquiqueSpiaggia Cavancha, Iquique

In qualsiasi momento dell’anno puoi goderti le sue bellissime spiagge, i geoglifi dipinti, il patrimonio dei campi di salnitro inattivi, la via Baquedano, la discesa della collina di Tarapacá e molto altro! Se viaggi in bassa stagione, in 5-6 giorni puoi conoscere l’essenza di questa destinazione e rinnovarti completamente.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo:


Articoli che potrebbero interessarti