Turismo Atiende turismoatiende@sernatur.cl +56 2 27318337
GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA!

GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA!

Da:: Chile Travel - 27 Agosto, 2021

Son passati più di 20 anni da quando l’ONU ha proposto che il 22 di marzo si festeggiasse la Giornata Mondiale dell’Acqua, per onorarne, celebrarne e ricordarne l’importanza e la massima cura che dobbiamo avere.

Río  Baker, Patagonia cilena

CILE, PAESE D’ACQUA DOLCE E SALATA

La nostra lunga e stretta fascia di terra confina ad ovest e dal nord a sud, con l’acqua. Persino nel deserto di Atacama, considerato il più arido al mondo, puoi ammirare e godere di lagune, pozze e acque termali provenienti da geyser e vulcani.

E se parliamo d’acqua salata, il Cile confina con l’Oceano Pacifico, con spiagge ideali per fare surf, windsurf, immersioni e per pescare.

Se ciò che cerchi è il contatto con la natura e l’acqua del nostro Paese, ti presentiamo quattro destinazioni imperdibili in Cile.

 Punta de Lobos, capitale del surf sudamericano

Onde di Punta de Lobos, Pichilemu, Chile

Se sei un amante del surf e cerchi un’avventura con molta adrenalina, questa spiaggia è la meta perfetta per te.

Situata a 6 km dalla località di Pichilemu e a 170 km da Santiago, la spiaggia Punta de Lobos è stata nominata, nel 2009, riserva mondiale dall’organizzazione Save The Waves Coalition, che ha lo scopo di proteggere gli habitat mondiali di questo sport.

Le onde di Punta de Lobos oscillano dai due ai tre metri d’altezza e permette ai surfisti di sfruttare le loro caratteristiche. In base alla stagione, possono arrivare a toccare gli 8-10 metri d’altezza! Per questa ragione, ogni anno si celebra il Big Wave, campionato mondiale di questa disciplina.

Foto:[@clubdesurpuntadelobos]

Se ancora non hai osato lanciarti in mare con una tavola, motivati a farlo nella Giornata Mondiale dell’Acqua, e in ogni caso tutti i giorni dell’anno varie scuole di questo sport ti stanno aspettando lungo le coste cilene, disposte ad avvicinarti al mare e ad offrirti una lezione nelle migliori acque dell’Oceano Pacifico. Lanciati, è spettacolare!

Le acque dei fiumi della Cordigliera, ideali per la pesca con mosca

Río Puelo, pesca con Mosca, zona di Los Lagos in Cile

Se ciò che ti piace è rimanere solo con te stesso in silenzio, ascoltando il suono del fiume, circondato dal verde australe, tipico del sud del Cile, ti raccontiamo che i fiumi Puelo, Futaleufú, Petrohué e Panela ci regalano l’ambiente perfetto per svolgere questa affascinante passione.

La Ruta 7, più conosciuta come Carretera Austral, è una delle più belle autostrade al mondo. Con i suoi 200km di lunghezza, iniziando dalla città di Puerto Montt, è il percorso d’accesso alle migliori fonti di acqua dolce in Cile dove praticare la pesca con mosca. Una destinazione ideale per celebrare la Giornata Mondiale dell’Acqua.

Pesca con mosca nei fiumi del Cile

Foto: [@espindolarojas]

In tutti questi corsi d’acqua puoi pescare salmoni chinook, coho e atlantico e gli appassionati di questo sport raccontano che hanno catturato esemplari perfino di 32 kg, così come si possono prendere trote arcobaleno, arrivando alcune a pesare oltre i 5 kg.

La miglior stagione per visitare i fiumi della Patagonia cilena è tra novembre e dicembre per pescare trote e tra febbraio e aprile per i salmoni.

Futaleufú , un fiume ideale per praticare il rafting.

Adesso, se sei uno spirito inquieto e cerchi un po’ più di azione e adrenalina, il fiume Futaleufú è la meta ideale, poiché qui puoi praticare il rafting e il kayak. La cosa più bella è che fa lo stesso se sei un esperto o un principiante, visto che il fiume ha vari percorsi con diversi livelli di difficoltà.

Inoltre, ricordando la Giornata Mondiale dell’Acqua, questo luogo colpisce per il colore turchese delle sue acque e la bellezza della valle circondata da montagne e ghiacciai.  

La tranquillità dei laghi nel nostro Paese

Lago Villarrica, Pucón.

A otto ore al sud di Santiago, si trova la Araucania che spicca per la bellezza dei suoi vulcani e dei suoi laghi tranquilli. Pucón e Villarrica, le sue principali località balnearie, ci offrono acque ideali per praticare vari tipi di sport nautici, come lo sci d’acqua, kayak, vela, nuoto e pesca.

Terme di Pucón, Araucanía

E se vuoi regalarti una giornata alle terme per curare e rilassare ogni muscolo del tuo corpo, il miglior programma è la visita alle acque termali e calde, presenti in tutta questa zone dell’Araucania. Ti assicuriamo che godrai un momento di completo relax.

Il Nord del Cile non è da meno!

Playa Cavancha di Iquique, nord del Cile

Iquique, in lingua aimara Iki Iki che significa ‘’luogo dei sogni’ o ‘luogo del relax’’, è una città portuale, con spiagge e zona duty-free, situata nel Norte Grande del Cile, a 300 km dal confine con il Peru.

Chiudi gli occhi e immagina di star nuotando nelle acque cristalline, azzurre e temperate, così è la famosa spiaggia di Cavancha, che per le sue caratteristiche è la più famosa del nord del Cile, ideale per essere visitata in qualsiasi mese dell’anno e perfino per fare il bagno di notte.

Inoltre, la sabbia qui è bianca e gradevole, in una cornice di enormi palme. Un’oasi nell’arido nord del Cile.

La Playa Cavancha a Iquique, nord del Cile

Potremmo continuare descrivendo tutte le terme, spiagge e oasi d’acqua in Cile, nella Giornata Mondiale dell’Acqua: la nostra terra è proprio benedetta da questo elemento che ci da vita e divertimento.

Goditi ogni goccia con coscienza e responsabilità, che questa risorsa naturale bisogna proteggerla come il tesoro che è.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo:


Articoli che potrebbero interessarti