Turismo Atiende turismoatiende@sernatur.cl +56 2 27318337
UNA DESTINAZIONE PRIVILEGIATA PER L’OSSERVAZIONE DI BALENE E DELFINI

UNA DESTINAZIONE PRIVILEGIATA PER L’OSSERVAZIONE DI BALENE E DELFINI

Da:: Chile Travel - 27 Agosto, 2021

Avere una linea costiera con più di seimila chilometri rende possibile avere a disposizione diversi posti dove godere dell’avvistamento di balene e delfini. Se volete sapere quali sono, continuate a leggere.

Alcune persone pensano che stare vicino all’animale più grande al mondo o navigare con centinaia di delfini sia possibile solo nei film o nei documentari, ma si sbagliano. Nei mari del Cile si possono trovare circa 43 specie di cetacei, che rappresentano poco più del 50% delle specie conosciute in tutto il mondo.

Nave accanto a una grande balena

Nave accanto a una grande balena

Foto: [@jpdelaharpe]

Quindi, se vuoi vivere una delle esperienze più sorprendenti e indimenticabili della tua vita, basta pianificare il tuo prossimo viaggio, portare una buona macchina fotografica per immortalare il momento e decidere quale dei seguenti luoghi preferisci visitare.

Caleta Chañaral de Aceituno, un luogo che vi stupirà.

Prima di parlarti di questo posto, è molto importante sapere che il periodo migliore per l’osservazione di balene e delfini nel nostro paese è tra ottobre e aprile, con un picco tra gennaio e febbraio, perché è quando queste specie si avvicinano alla costa per nutrirsi nel loro viaggio dai tropici all’Antartico.

Tre delfini di Fitzroy saltando a Chañaral de Aceituno

Tre delfini di Fitzroy saltando a Chañaral de Aceituno

Foto: [@cazadordesoplos]

Questa baia si trova a 120 km a nord di La Serena ed è la più conosciuta dai turisti che cercano di avvistare balene e delfini, perciò non è difficile trovare una guida con una barca che possa portarti a vedere la balenottera azzurra e la balenottera comune di 27 metri, la megattera e la minke. Troverai anche capodogli e delfini tursiopi.

Punta de Choros, un’altra destinazione da non perdere.

A pochi chilometri a sud della destinazione precedente, troviamo un altro buon posto per l’osservazione di balene e delfini, Punta de Choros, situata all’interno della Riserva Nazionale dei Pinguini di Humboldt.

Qui coesistono diverse specie di uccelli, pinguini, leoni marini ed altro ancora.

Qui coesistono diverse specie di uccelli, pinguini, leoni marini ed altro ancora.

Due balenottere comuni viste dall’alto

Foto: [@fernandocornejowurfl]

I pescatori sono coloro che, nelle loro barche e piccole imbarcazioni, portano i turisti a fotografare le balenottere azzurre e le megattere, insieme ai delfini tursiopi.

Golfo di Corcovado e Chiloé

Spostandoci più a sud, troviamo il Golfo di Corcovado, situato di fronte alla città di Chiloé. Qui si sono registrati il maggior numero di avvistamenti di balenottere azzurre di tutto l’emisfero meridionale, e si crede addirittura che ci sia una popolazione di 300 balene che abita la zona.

Persone in kayak insieme ad una balena

Persone in kayak insieme ad una balena

Foto: [@kayakaguafresca_kaf]

Inoltre, nel Parco Tantauco, a sud di Chiloé, si può andare su un kayak per vedere da vicino questi giganti del mare che vagano sulle coste di Queilén e Quellón, un’esperienza unica!

Parco Marino Francisco Coloane

E così arriviamo a Magallanes!, uno dei luoghi dove più amano andare a nuotare le megattere e le balenottere boreali che adorano i fiordi, i canali e la foresta nativa circostante del Parco Marino Francisco Coloane.

Delfino tursiope uscendo dall’acqua

Delfino tursiope uscendo dall’acqua

Foto: [@tere.wild]

Questo è forse il posto migliore per l’osservazione di balene e delfini grazie alla sua geografia e al numero di cetacei che potrai incontrare.

Come turisti abbiamo una grande responsabilità

Sapevi che i cetacei sono essenziali per l’ambiente e l’ecosistema marino? Sono fertilizzanti dell’oceano e grandi mitigatori del cambiamento climatico poiché catturano un’enorme quantità di CO2 che seppelliscono negli oceani, oltre a promuovere la biodiversità marina.

Megattera saltando

Megattera saltando

Foto: [@franciscobirdphoto]

Per questo motivo, quando visitiamo una qualsiasi delle destinazioni dove si svolge l’osservazione di balene e delfini, è nostra responsabilità essere molto rispettosi con loro, mantenendo pulite le acque dove vivono, non sfruttando eccessivamente le risorse marine e facendo attenzione al rumore subacqueo.

In questo modo proteggeremo questi incredibili animali per continuare a goderne per molte altre generazioni. Sta a te fare la tua parte per proteggere il pianeta.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo:


Articoli che potrebbero interessarti