Turismo Atiende turismoatiende@sernatur.cl +56 2 27318337
LA TARTARUGA MARINA DI RAPA NUI (ISOLA DI PASQUA), IL TESORO PIÙ VULNERABILE DELL’ISOLA

LA TARTARUGA MARINA DI RAPA NUI (ISOLA DI PASQUA), IL TESORO PIÙ VULNERABILE DELL’ISOLA

Da:: Chile Travel - 27 Agosto, 2021

Ti presentiamo la tartaruga marina di Rapa Nui (Isola di Pasqua), un animale affascinante e mistico che dobbiamo proteggere con un impegno speciale per raggiungere la sua conservazione sul pianeta.

Tartaruga verde della specie Chelonia Mydas

Tartaruga verde della specie Chelonia Mydas

Foto:[@cristopherhidalgo21]

Quando cammini lungo la costa di Rapa Nui, situata nel mezzo dell’Oceano Pacifico e famosa nel mondo per i suoi Moai, potrai fotografare enormi tartarughe marine che fanno capolino dalle acque cristalline.

Tartaruga facendo capolino nella spiaggia Pea, Isola di Pasqua

Tartaruga facendo capolino nella spiaggia Pea, Isola di Pasqua

Foto:[@sgleds]

Inoltre, se ti stai godendo un bagno a Pea, una minuscola spiaggia vicino a Hanga Roa, nota per l’avvistamento di questi animali, potresti rimanere sorpreso dalla visita di una simpatica tartaruga al tuo fianco.

Spiaggia Pea e piscina naturale di Rapa Nui

Spiaggia Pea e piscina naturale di Rapa Nui

Foto:[@nicosayak]

Ma non emozionarti! Ti avvertiamo che non importa quanto attiri la tua attenzione, non potrai né toccare, né nutrire questo prezioso animale poiché la gente di Rapa Nui lo protegge con coraggio e forza.

E con una buona ragione! La tartaruga marina di Rapa Nui non solo rischia di scomparire dal pianeta ma è anche un animale protagonista della loro storia con un enorme significato spirituale.

Donna di Rapa Nui onorando alla tartaruga verde nel Festival Tapati 2019

Donna di Rapa Nui onorando alla tartaruga verde nel Festival Tapati 2019

Foto:[@tapati_rapanui]

L’origine mistica della tartaruga marina di Rapa Nui

La storia racconta che quando il primo re Hotu Matu’a morì sull’isola, il suo spirito si trasformò in una tartaruga o “Honu” nella lingua Rapa Nui. Da quel momento, questi animali si riproducono, si nutrono e vivono sulle coste dell’isola.

“Honu” rappresenta per gli isolani la virtù della pazienza, della longevità e della perseveranza, credenza trasmessa di generazione in generazione fino ai giorni nostri e rappresentata nella loro arte, mitologia, simbolismo, tradizioni popolari e rituali.

Se percorri l’isola, vedrai la presenza della tartaruga in diverse incisioni rupestri (petroglifi), nelle tavole Rongo-Rongo e nelle leggende della creazione. Sono sacri ed è per questo che non è ben visto dalla gente di Rapa Nui che i turisti li tocchino. Ha senso, vero?

Tartaruga verde nuotando insieme a dei pesci, Rapa Nui

Tartaruga verde nuotando insieme a dei pesci, Rapa Nui

Foto:[@denisse.alejandrac]

Sono infatti gli stessi isolani a riconoscere la delicata situazione di conservazione in cui si trova la tartaruga marina di Rapa Nui e la stanno studiando per proteggerla ancora di più.

Perché sono in pericolo di estinzione e come possiamo proteggerle?

Purtroppo la principale minaccia per le ‘”Honus” siamo noi stessi. Caccia diretta per il consumo della loro carne e / o uova, pesca accidentale, distruzione dei loro habitat di riproduzione e inquinamento degli oceani.

Purtroppo la tartaruga marina di Rapa Nui è uno degli animali più colpiti dalla plastica in mare, in quanto spesso scambia i sacchetti per meduse o alghe, sua principale fonte di cibo, provocando danni all’apparato digerente e persino soffocamento.

Tartaruga nuotando nella spiaggia di Rapa Nui

Tartaruga nuotando nella spiaggia di Rapa Nui

Foto:[@checkthetrip]

La tutela della tartaruga di Rapa Nui dipende in gran parte dalla protezione dei suoi ambienti fondamentali, quello della riproduzione, della nidificazione e dell’alimentazione.

Rapa Nui è uno degli habitat di alimentazione delle tartarughe marine e se avete la possibilità di visitare in modo specifico le baie di Hanga Roa o Hanga Piko, è probabile che vi imbatterete in alcune specie che si avvicinano alle rocce per nutrirsi di alghe.

Spiaggia di Anakena, Rapa Nui

Spiaggia di Anakena, Rapa Nui

Hai notato che non tutte le tartarughe marine sono uguali?

Beh, certo! Esistono 7 specie di tartarughe marine nel mondo, le più comuni sono la tartaruga verde (Chelonia mydas) e la tartaruga embricata (Eretmochelys imbricata).

Entrambe sono tartarughe marine di Rapa Nui. Tuttavia, le loro origini e i modelli di movimento rimangono sconosciuti, motivo per cui l’isola ha attualmente dei professionisti del settore che cercano di scoprire da dove provengono le tartarughe che vengono a nutrirsi sull’isola e con tali informazioni essere in grado di promuovere accordi internazionali di cooperazione e protezione tra i paesi che costituiscono habitat chiave per queste specie minacciate.

Nel frattempo, anche come turista puoi aiutare, se visiti l’isola ricordati di buttare la tua spazzatura nei luoghi appropriati, non alimentare le tartarughe e non cercare di toccarle.

Prenditi cura del mare e sii rispettoso di tutta la sua biodiversitá!

Tartaruga verde nuotando nel mare di Rapa Nui

Tartaruga verde nuotando nel mare di Rapa Nui

Foto:[@italia_indomita]

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo:


Articoli che potrebbero interessarti